Rabbi Avraham Abulafia (1240-1291) è stato uno dei maggiori promotori della Kabbalah profetica. Ha scritto più di venti libri, perlopiù riguardanti i modi per raggiungere uno stato estatico ed avere una diretta esperienza del divino.

Get Ha-Shemot - Divorzio dei Nomi

Get Ha-Shemot - Divorzio dei Nomi   Compra!
Compra!


Anteprima (PDF)
Vedi retro
Livello: principiante principiante
Get Ha-Shemot è il tentativo di Abulafia di descrivere l'ideologia generale e la cosmologia che sottende al principio fondamentale della Kabbalah - che i nomi e le lettere sono elementi essenziali, attivi della realtà. Egli riteneva regola assodata che i maestri dei nomi conoscessero la verità che stava dietro ai nomi che essi usavano, perché nessun nome può essere usato appropriatamente senza tale conoscenza. In questo lavoro, che fu scritto dall'inizio per una diffusione generale, Abulafia delinea il palcoscenico cosmico in cui opera l'intera Kabbalah e ne spiega lo scopo generale - la perfezione della mente per mezzo dell'intelletto. Questo fa del Get Ha-Shemot un'introduzione indispensabile alla sua intera Kabbalah. Abulafia spiega che la Kabbalah è la parte della Torah che deve rimanere nascosta al pubblico, e ricevuta solo oralmente da un degno insegnante a un degno studente. Tuttavia, per dare delle linee guida riguardo alla forma della Kabbalah, Abulafia ci presenta qui quello che ritiene siano i primi principi fondamentali dell'intera Kabbalah. Questo capolavoro della mistica ebraica costituisce un'introduzione molto lucida ed attuale all'argomento, sia per i principianti che per gli sudenti avanzati.

Sefer Ha-Ot, Il Libro del Segno

Sefer Ha-Ot, Il Libro del Segno   Compra!
Compra!


Anteprima (PDF)
Livello: intermedio intermedio
Il Libro del Segno è uno dei rari testi autobiografici della Kabbalah. Abulafia racconta le sue esperienze e le sue visioni, alcune delle quali sono veramente spaventose. Notevoli sono i suoi incontri con gli angeli.